fbpx

Mastoplastica Riduttiva

Non sempre un seno abbondante è sinonimo di femminilità e bellezza. La riduzione del seno, o mastoplastica riduttiva, è un’operazione chirurgico che ti permette di ridurre il volume o il peso del tuo seno portandolo a dimensioni più confortevoli.

Un seno troppo grande può causare una serie di problemi pratici, tra cui:

  • disagio fisico, come mal di schiena e mal di collo
  • difficoltà a trovare abbigliamento e costumi da bagno che si adattano alle misure del seno
  • difficoltà nello svolgimento di alcune attività sportive e sociali
  • la sensazione che la dimensione del seno sia fuori proporzione con il resto del corpo
  • commenti e attenzioni indesiderati

Il Dott. Massimiliano Marcellino ha una vasta esperienza negli interventi di riduzione del seno e può offrirti la  soluzione più adatta al tuo caso.

Mastoplastica riduttiva: la prima consultazione

Durante il primo appuntamento, il Dott. Marcellino ascolterà con attenzione le ragioni per cui richiedi l’intervento di riduzione del seno e ti fornirà tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione. Ti spiegherà nel dettaglio le opzioni a tua disposizione per rimodellare il seno, renderlo di una misura più confortevole e ottenere un risultato naturale ed esteticamente impeccabile.

Il Dott. Marcellino pratica tre tipologie di intervento di riduzione del seno:

  • Mastoplastica riduttiva tradizionale
  • Mastoplastica riduttiva con incisione verticale
  • Mastoplastica riduttiva senza cicatrici.

Alla prima consultazione, il Dott. Marcellino condurrà una mammografia di routine per garantire che nessuna malattia non diagnosticata o segnale di preoccupazione sia presente.

L’intervento chirurgico di mastoplastica riduttiva viene eseguito in anestesia generale e di solito richiede circa tre ore.

Mastoplastica riduttiva: l’intervento

Mastoplastica riduttiva tradizionale

La procedura tradizionale per la riduzione del seno comporta un’incisione intorno al capezzolo e alla mammella. Gli eccessi di pelle e di adipe vengono rimossi in modo che la dimensione complessiva del seno sia ridotta. Il Dott. Marcellino sposta poi l’areola e il capezzolo in una zona più alta del seno – per le pazienti con seni molto grandi può essere necessaria l’asportazione di capezzolo e areola e il nuovo innesto nella posizione corretta). Una volta che il capezzolo è nella sua nuova posizione, la pelle intorno al seno viene tesa e le incisioni vengono richiuse.

Mastoplastica riduttiva con incisione verticale

Con questo tipo di intervento, l’incisione viene fatta intorno all’areola e verticalmente verso il basso lungo la superficie del seno. Gli eccessi di pelle e di adipe vengono rimossi. Come per l’incisione tradizionale, il capezzolo può essere spostato in un’area più alta del seno, ma non più di pochi millimetri. La pelle intorno all’incisione viene tesa e suturata.

La mastoplastica riduttiva con l’incisione verticale è meno invasiva rispetto al metodo tradizionale, ma potrebbe non essere adatto per pazienti con seni estremamente grandi. Il Dott. Marcellino valuterà la tua idoneità per questo tipo di operazione.

Mastoplastica riduttiva senza cicatrici

Questa è una tecnica mastoplastica riduttiva in cui viene utilizzata la tecnica della liposuzione per rimuovere il grasso e il tessuto in eccesso dal seno.

Vengono realizzate delle piccole incisioni nella piega del seno, nella parte superiore esterna oppure sotto l’ascella. Con la liposuzione viene drenato il grasso in eccesso dal seno. Una volta che tutto il grasso in eccesso è stato rimosso, le incisioni vengono richiuse.

Questa tecnica è adatta a pazienti che presentano un’alta quantità di adipe in rapporto alla ghiandola mammaria.

Mastoplastica riduttiva: Prima dell’intervento

  • Se fumi, devi astenerti dalle sigarette nelle due settimane prima dell’intervento chirurgico al fine di favorire una veloce guarigione e ridurre il rischio di infezione. L’ideale è smettere di fumare a partire da 8 settimane prima della data dell’operazione.
  • Se prendi aspirina o qualsiasi altro farmaco devi informare il Dott. Marcellino, in quanto potrebbe essere necessario interromperne l’assunzione per un breve periodo di tempo, prima e dopo l’intervento chirurgico.
  • In preparazione dell’anestesia generale, dovrai seguire le istruzioni di digiuno: non dovrai mangiare o bere per circa sei ore dell’operazione. Il Dott. Marcellino e l’anestesista ti forniranno indicazioni dettagliate per il tuo specifico intervento.
  • Assicurati di arrivare in ospedale in tempo utile per prepararti all’operazione.
  • Il Dott. Marcellino ti visiterà nella tua camera prima dell’intervento chirurgico, segnerà il seno con una penna in preparazione dell’operazione e sarà disponibile a rispondere a tutte le tue domande dell’ultimo minuto. A questo punto, potrai leggere e firmare il modulo di consenso.
  • Per la tua tranquillità, ti verrà assegnato un infermiere personale per garantirti il massimo dell’assistenza personalizzata.

Mastoplastica riduttiva: Dopo l’intervento

  • Dopo l’operazione, ti verrà applicato un bendaggio compressivo nella zona del seno. Nelle 48 ore successive all’operazione la benda sarà cambiata e le ferite saranno controllate, poi saranno applicate bende più leggere.
  • I punti sono intradermici e assorbibili quindi non hanno bisogno di rimozione.
  • Il Dott. Marcellino ti prescriverà gli antidolorifici necessari per alleviare eventuali dolenze o fastidi.
  • È importante non bagnare la parte operata e lasciare i bendaggi intatti fino all’appuntamento post-operatorio con il Dott. Marcellino sette giorni dopo l’operazione. Di solito, è possibile fare una doccia dopo questo periodo.
  • Dopo l’operazione probabilmente avvertirai stanchezza, il lavoro e le attività sociali devono essere limitati nei giorni successivi all’operazione e, per due settimane, si consiglia di non guidare.
  • È necessario indossare un reggiseno sportivo 24 ore al giorno per i primi 60 giorni. Dopo questo periodo, sarà sufficiente indossare il reggiseno durante il giorno. È sconsigliato l’uso di reggiseni con ferretto fino a nuova indicazione del Dott. Marcellino.
  • Gli sforzi eccessivi sono sconsigliati nelle prime 4-6 settimane dopo l’intervento. Di solito è possibile tornare a praticare l’attività sportiva circa sei settimane dopo l’operazione, ma il Dott. Marcellino ti darà tutte le indicazioni specifiche per il tuo caso e per il tuo intervento. Ricorda che i tempi di recupero possono variare da paziente a paziente.

Da sapere

  • Come per ogni intervento di chirurgia estetica, devi valutare con attenzione la tua decisione e sapere esattamente cosa vorresti ottenere dall’operazione.
  • È importante che le tue aspettative siano realistiche e che tu sia in buona salute al momento dell’intervento. Devi essere consapevole che in alcuni casi la chirurgia additiva del seno può apportare solo piccole modifiche alle tue forme e che eventuali asimmetrie presenti prima dell’operazione potrebbero rimanere anche dopo.
  • Un intervento chirurgico di qualsiasi tipo comporta sempre anche alcuni potenziali rischi da considerare. Il Dott. Marcellino ti darà tutte le informazioni su questo durante il primo consulto, affronterà con te qualsiasi tuo dubbio e risponderà con estrema disponibilità a tutte le tue domande.

corpo_03_03-150x145 corpo_03_01-150x145 corpo_03_02-150x145

 
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right