fbpx

Mastopessi

Il seno è simbolo di femminilità e può essere causa di malessere e disagio quando, per diversi fattori naturali, perde il suo tono e la sua forma. La mastopessi è la procedura chirurgica che ti permette di rimodellare i tuoi seni e farli tornare sodi e belli.

Nel tempo, i seni hanno purtroppo la tendenza a svuotarsi e ad assumere un aspetto cadente. Questo può accadere in seguito a gravidanza e allattamento, ad una perdita di peso come conseguenza del naturale processo di invecchiamento. Il cedimento si verifica perché i legamenti sospensori all’interno dei seni si allentano. La mastopessi, o lifting del seno, è in grado di correggere gli effetti del seno cascante. Può essere eseguita da sola o in combinazione con altre procedure come la mastoplastica additiva per ottenere un seno più pieno, o come la riduzione del seno per ottenere dimensioni più misurate e proporzionate al resto del corpo.

Il Dott. Marcellino pratica interventi di mastopessi per rimodellare il seno, riportarlo alla sua posizione naturale e donargli un aspetto più giovane e sodo.

Mastopessi: La procedura

  • Con l’intervento di mastopessi, l’areola, il capezzolo e il tessuto mammario vengono spostati in una posizione più elevata; la pelle in eccesso nella parte inferiore del seno viene rimossa e rimodellata.
  • Il Dott. Marcellino è specializzato in questa procedura, che normalmente viene eseguita in anestesia generale e dura alle due alle tre ore. La mastopessi, se necessario, può essere associata all’uso di protesi mammarie per ottenere il miglior risultato possibile.
  • Può essere necessario il ricovero ospedaliero per una o due notti.
  • La mastopessi può essere eseguita con diverse tecniche, a seconda della portata del cedimento del seno. Il Dott. Marcellino verificherà insieme a te l’intervento più adatto al tuo caso durante la prima visita.

Mastopessi con incisione ad ancora

Viene eseguita un’incisione forma di ancora lungo la parte inferiore del seno e intorno all’areola. Il Dott. Marcellino usa questo metodo con pazienti che hanno seni molto grandi e molto cascanti.

Mastopessi con incisione verticale

Viene realizzata un’incisione verticale dal capezzolo alla piega sotto al seno incontra il torace. La pelle cascante di ciascun seno viene tesa verso l’alto. Questa procedura è idonea per pazienti che hanno un seno poco cadente.

Mastopessi concentrica

Con questa procedura, vengono praticate incisioni circolari attorno all’areola. La pelle intorno a quest’area viene rimossa. Questa tecnica è adatta a donne che vogliono un seno dalla forma più regolare e più rotonda, mentre è controindicata chi ha i seni molto grandi o molto cadenti.

Mastopessi: Prima dell’intervento

  • Se fumi, devi astenerti dalle sigarette nelle due settimane prima dell’intervento chirurgico al fine di favorire una veloce guarigione e ridurre il rischio di infezione. L’ideale è smettere di fumare a partire da 8 settimane prima della data dell’operazione.
  • Se prendi aspirina o qualsiasi altro farmaco devi informare il Dott. Marcellino, in quanto potrebbe essere necessario interromperne l’assunzione per un breve periodo di tempo, prima e dopo l’intervento chirurgico.
  • Dovrai acquistare un reggiseno sportivo da avere con te in ospedale nel giorno dell’operazione. Il Dott. Marcellino ti darà indicazione per sceglierne uno idoneo.
  • In preparazione dell’anestesia generale, dovrai seguire le istruzioni di digiuno: non dovrai mangiare o bere per circa sei ore dell’operazione. Il Dott. Marcellino e l’anestesista ti forniranno indicazioni dettagliate per il tuo specifico intervento.

Mastopessi: il giorno dell’intervento

  • Assicurati di arrivare in ospedale in tempo utile per prepararti all’operazione.
  • Il Dott. Marcellino ti visiterà nella tua camera prima dell’intervento chirurgico, segnerà il seno con una penna in preparazione dell’operazione e sarà disponibile a rispondere a tutte le tue domande dell’ultimo minuto. A questo punto, potrai leggere e firmare il modulo di consenso.
  • Per la tua tranquillità, ti verrà assegnato un infermiere personale per garantirti il massimo dell’assistenza personalizzata.

Mastopessi: Dopo l’intervento

  • Come per tutti gli interventi chirurgici, è probabile che tu avverta qualche dolore in seguito all’operazione. Il Dott. Marcellino ti prescriverà gli antidolorifici necessari per affrontare il periodo di recupero.
  • Durante la procedura verrà inserito in ogni seno un tubo di drenaggio; i tubi saranno rimossi prima della dimissione dall’ospedale.
  • Come sempre in caso di operazione chirurgica, compariranno alcune cicatrici. Tuttavia, queste saranno limitate all’area intorno all’areola (queste, nella maggior parte dei casi, diventeranno quasi invisibile nel tempo) e alla piega sotto il seno.
  • Il Dott. Marcellino fisserà con te un appuntamento post-operatorio dopo sette giorni dall’intervento chirurgico per medicare e controllare le ferite.
  • È molto importante mantenere le ferite asciutte e non rimuovere i bendaggi. Non dovrai indossare reggiseni con ferretto dopo l’intervento chirurgico fino a nuova indicazione del Dott. Marcellino.
  • Sarà necessario indossare un reggiseno sportivo sia giorno che notte tra le sei e le dodici settimane dopo l’operazione per assicurare al seno il giusto supporto durante il processo di recupero.
  • Il Dott. Marcellino ti darà indicazioni sul periodo di riposo da richiedere dal lavoro. Normalmente, sono necessarie circa due settimane.

Da sapere

  • Come per ogni intervento di chirurgia estetica, devi valutare con attenzione la tua decisione e sapere esattamente cosa vorresti ottenere dall’operazione. È importante che le tue aspettative siano realistiche e che tu sia in buona salute al momento dell’intervento.
  • Un intervento chirurgico di qualsiasi tipo comporta sempre anche alcuni potenziali rischi da considerare. Il Dott. Marcellino ti darà tutte le informazioni su questo durante il primo consulto, affronterà con te qualsiasi tuo dubbio e risponderà con estrema disponibilità a tutte le tue domande.

corpo_04_02 corpo_04_01 corpo_04_03

 
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right